Barbecue a gas, sono sicuri o pericolosi? Pro e contro, informazioni utili

1
2
3
4
5
Lotus Grill LotusGrill G-AN-34 - Barbecue a carbone senza fumo
Severin PG 1511 Barbecue-Grill elettrico, 2300W, Nero
Tepro - Griglia/Barbecue Modello Toronto
BEST DIRECT Starlyf Smokefree Grill Original Come Visto alla TV Griglia No Fumo Carne e Verdure...
BEST DIRECT Starlyf Smokefree Grill Original Come Visto alla TV Griglia No Fumo Carne e Verdure...
Lotus Grill LotusGrill G-AN-34 - Barbecue a carbone senza fumo
Severin PG 1511 Barbecue-Grill elettrico, 2300W, Nero
Tepro - Griglia/Barbecue Modello Toronto
BEST DIRECT Starlyf Smokefree Grill Original Come Visto alla TV Griglia No Fumo Carne e Verdure...
BEST DIRECT Starlyf Smokefree Grill Original Come Visto alla TV Griglia No Fumo Carne e Verdure...
8.8
8.8
8.6
7
7
LotusGrill
Severin
-
BEST DIRECT
BEST DIRECT
Lotus Grill LotusGrill G-AN-34 - Barbecue a carbone senza fumo
Lotus Grill LotusGrill G-AN-34 - Barbecue a carbone senza fumo
8.8/10
134,00 €da 131,11 €
Severin PG 1511 Barbecue-Grill elettrico, 2300W, Nero
Severin PG 1511 Barbecue-Grill elettrico, 2300W, Nero
8.8/10
45,00 €35,65 €
Tepro - Griglia/Barbecue Modello Toronto
Tepro - Griglia/Barbecue Modello Toronto
8.6/10
BEST DIRECT Starlyf Smokefree Grill Original Come Visto alla TV Griglia No Fumo Carne e Verdure...
BEST DIRECT Starlyf Smokefree Grill Original Come Visto alla TV Griglia No Fumo Carne e Verdure...
7/10
BEST DIRECT Starlyf Smokefree Grill Original Come Visto alla TV Griglia No Fumo Carne e Verdure...
BEST DIRECT Starlyf Smokefree Grill Original Come Visto alla TV Griglia No Fumo Carne e Verdure...
0/10

Fra le numerose tipologie di barbecue presenti in commercio, un ruolo speciale è riservato ai moderni modelli con funzionamento a gas. Spazi ottimizzati, funzionalità nelle opzioni di utilizzo e praticità nella velocità di grigliatura degli alimenti, si tratta di prodotti molto amati per la loro efficienza a dimensioni piuttosto ridotte. Nonostante questo, non mancano i dubbi e le perplessità a riguardo: tra i principali dilemmi che sopraggiungono in chi si accinge ad acquistare un barbecue a gas vi è certamente quello relativo alla sicurezza di questo metodo di grigliatura.

A tutti, almeno una volta, sarà capitato di chiedersi quanto sia sicura la grigliatura con un barbecue a gas e se possa esservi qualche pericolo, anche nella stabilità della struttura, considerando il contatto ravvicinato tra il fuoco e la bombola.

Certamente, va tenuto presente, che sono molti i pregiudizi e le controversie legate alla cottura con il gas, specialmente se si considerano gli amanti del barbecue a legna, i quali difendono l’inconfondibilità dell’aroma e del sapore della grigliata classica. In questo articolo intendiamo affrontare il discorso e cercare di capire se l’utilizzo di un barbecue a gas sia sicuro, e più in generale tratteremo quali siano i pro e i contro, nonché i falsi miti da sfatare, riguardo questo metodo di grigliatura.

La sicurezza è nella struttura

L’aspetto principale da considerare per accertarsi della sicurezza di un barbecue a gas è quello inerente alla solidità e disposizione della struttura, e ai materiali con cui è costruita. In commercio esistono diverse tipologie di modelli, differenti per forma, dimensioni, materiali di fabbricazione ed elementi costitutivi.

Solitamente i prodotti più venduti e ricercati dagli acquirenti si presentano con la classica forma a carrello. Questi sono dotati di rotelle utili ad agevolare gli spostamenti, e di freni per bloccare le ruote, in modo tale da evitare movimenti indesiderati durante la fase di grigliatura.

Tra gli elementi principali finalizzati ad una maggiore sicurezza vi è certamente il vano reggi bombola. Questo in genere è disposto nella parte inferiore del barbecue e dotato di sportelli per tenere al sicuro la bombola dai movimenti ma anche dai raggi solari che si riflettono sulla struttura, considerando che il barbecue viene utilizzato all’aperto.

L’ampia zona adibita alla cottura ed i bruciatori sono comunemente fatti in acciaio inox o in ghisa: si tratta di materiali resistenti, di ottima qualità e certificati nella sicurezza per quanto riguarda il contatto con gli alimenti e soprattutto con il calore.

Inoltre, moltissimi modelli sono provvisti di sistemi e di fessure di ventilazione, necessari a raffreddare il barbecue durante l’utilizzo: in questo modo si evitano surriscaldamenti dovuti all’emanazione continua di calore dalle fiamme dei bruciatori.

I vantaggi

A questo punto possiamo considerare quali siano i principali vantaggi di un barbecue a gas. Come prima cosa, fra i pro da annoverare riguardo alla grigliatura a gas, vi è certamente la facilità di utilizzo e la semplicità di organizzazione per quanto riguarda l’alimentazione della fiamma.

Diversamente dai modelli a legna, infatti, un barbecue a gas necessita solamente della bombola tramite la quale è possibile avere immediatamente a disposizione la fiamma. Grazie alle manopole apposite, inoltre, si può comodamente gestire l’intensità di calore e dunque la cottura degli alimenti.

Inoltre, la presenza delle rotelle, nella maggior parte dei modelli, è fra le caratteristiche più ricercate per comodità e praticità nei movimenti.

Un altro fattore positivo è quello relativo al controllo del fumo: i barbecue a gas emanano molto meno fumo e odori rispetto ai modelli a legna. Questi ultimi, infatti, specialmente se l’utilizzo avviene nel proprio balcone o terrazzo, possono essere davvero invasivi per gli altri condomini.

Per quanto riguarda la facilità di pulizia d’altra parte, i  modelli a gas risultano particolarmente pratici sia per i materiali di costruzione facilmente lavabili, sia perché di per sé sporcano davvero poco. Il gas inoltre è piuttosto economico e facile da reperire, per non parlare del fatto che in commercio esistono una varietà infinita di modelli a gas per tipologia, funzioni e fasce di prezzo, adatti a soddisfare le esigenze di ognuno.

Gli svantaggi

Ma ora consideriamo anche quali siano gli svantaggi di un barbecue a gas, anche se ve ne sono davvero pochi. Quello che fra tutti può risultare un aspetto negativo è legato alla necessità di disporre sempre di una bombola di ricambio.

Infatti, si consiglia sempre di portare una bombola di scorta per evitare di dover interrompere la grigliata nel bel mezzo della festa. Può capitare che la bombola finisca inaspettatamente e dunque che ci lasci privi di alimentazione per il fuoco.

Inoltre, bisogna sempre fare molta attenzione alla vicinanza fra il fuoco e la bombola, ma per questo aspetto abbiamo considerato già l’utilità dei vani appositi: è buona prassi accertarsi che il barbecue sia provvisto di questi ultimi. Un ulteriore fattore a svantaggio è il costo. Solitamente un buon barbecue a gas non costa meno di 150 euro, in caso contrario fate molta attenzione a cosa state per acquistare.

False credenze da sfatare

Come abbiamo valutato, qualsiasi cosa, e così anche i barbecue a gas, ha i suoi pro ed i suoi contro. Tuttavia quando si parla di questo prodotto specifico, molto spesso alcuni degli aspetti che vengono indicati come negativi sono solamente legati a delle false credenze ormai superate o da superare.

Un esempio, da questo punto di vista, è quello relativo al sapore e all’aroma che viene conferito agli alimenti. Gli amanti del classico barbecue a legna sostengono che il sapore e il gusto di una grigliatura a legna sia irraggiungibile per i modelli a gas.

Ciò non è così vero in quanto i prodotti più moderni e innovativi dispongono di sistemi capaci di garantire lo stesso sapore nella cottura a griglia della carne, del pesce e delle verdure. É il caso di tutti quei modelli a gas che dispongono delle cosiddette barre aromatizzanti, ovvero dei veri e propri insaporitori in grado di aromatizzare e insaporire la grigliatura degli alimenti proprio come la carbonella o in legno sono in grado di fare.

In tal senso, quanto a gusto, con un barbecue a gas non dovrete rinunciare proprio a nulla: potrete invece godere delle mille funzionalità e della praticità di questo strumento così amato da moltissimi appassionati delle grigliate.

ProContro
Facile da utilizzareIl prezzo di partenza non è inferiore ai 150 euro
Semplice da pulireNecessita sempre di una bombola di ricambio
Evita problemi di fumo e odoriAttenzione costante al contatto fra bombola e fuoco
Il gas è piuttosto economico
Sporca di meno dei modelli a legna
Consente di regolare l’intensità di calore
Si può scegliere fra una varietà infinita di modelli in commercio

Classifica Migliori Prodotti

7105 7129 7124 7100 7113
Back to top
Migliori Barbecue