Barbecue a gas con piastra in ghisa: migliori articoli del 2022, prezzi

1
2
3
4
5
Campingaz 4 Series Classic LS Plus Gas Grill Barbecue con 4 Bruciatori, Sistema di Pulizia Facile...
Franza Campingaz Bruciatore in ghisa per Barbecue BBQ a Gas 400 mm. BB040 - Prodotto Originale
Campingaz Adelaide 3 Woody Grill Barbecue a Gas a 3 Bruciatore, Potenza di 14 kW, Sistema...
CLP Piastra in Ghisa Grill Elettrico, A Gas O Carbone I Piastra Reversibile in Ghisa Double-Face...
MSDFNSQ Piastra Barbecue in ghisa,A Gas O Carbone Griglia Reversibile,Bakeware Rettangolare...
Campingaz 4 Series Classic LS Plus Gas Grill Barbecue con 4 Bruciatori, Sistema di Pulizia Facile...
Franza Campingaz Bruciatore in ghisa per Barbecue BBQ a Gas 400 mm. BB040 - Prodotto Originale
Campingaz Adelaide 3 Woody Grill Barbecue a Gas a 3 Bruciatore, Potenza di 14 kW, Sistema InstaClean...
CLP Piastra in Ghisa Grill Elettrico, A Gas O Carbone I Piastra Reversibile in Ghisa Double-Face...
MSDFNSQ Piastra Barbecue in ghisa,A Gas O Carbone Griglia Reversibile,Bakeware Rettangolare...
Campingaz
Franza
Campingaz
CLP
MSDFNSQ
OffertaBestseller No. 31
Campingaz 4 Series Classic LS Plus Gas Grill Barbecue con 4 Bruciatori, Sistema di Pulizia Facile...
Campingaz 4 Series Classic LS Plus Gas Grill Barbecue con 4 Bruciatori, Sistema di Pulizia Facile...
Di ottima qualità e potente: 4 bruciatori con tubi in acciaio inox, prestazioni (12.8 KW), 1 a lato...Opzioni cottura infinite: griglia,piastra ampie in acciaio stampato smaltate matte in 2 parti (78 x...Pulizia facile: sistema InstaClean per una pulizia rapida e semplice del BBQ. Il sistema consente di...
Bestseller No. 32
Franza Campingaz Bruciatore in ghisa per Barbecue BBQ a Gas 400 mm. BB040 - Prodotto Originale
Franza Campingaz Bruciatore in ghisa per Barbecue BBQ a Gas 400 mm. BB040 - Prodotto Originale
Bruciatore Originale Campingaz in ghisa per barbecue a gas 400 x 75Bruciatore di altissima qualita'Lunghezza 400 mm.
OffertaBestseller No. 33
Campingaz Adelaide 3 Woody Grill Barbecue a Gas a 3 Bruciatore, Potenza di 14 kW, Sistema InstaClean...
Campingaz Adelaide 3 Woody Grill Barbecue a Gas a 3 Bruciatore, Potenza di 14 kW, Sistema...
Di alta qualità e potente: 3 bruciatori in ghisa ad alte prestazioni, 14 kW; grill con accensione...Opzioni cottura infinite: griglia e piastra in ghisa ampie smaltate per BBQ in 2 parti, 60 x 46 cmElegante carrello in legno: in legno di acacia; 2 comodi scaffali a lato in legno ottimi per...
Bestseller No. 34
CLP Piastra in Ghisa Grill Elettrico, A Gas O Carbone I Piastra Reversibile in Ghisa Double-Face...
CLP Piastra in Ghisa Grill Elettrico, A Gas O Carbone I Piastra Reversibile in Ghisa Double-Face...
OffertaBestseller No. 35
MSDFNSQ Piastra Barbecue in ghisa,A Gas O Carbone Griglia Reversibile,Bakeware Rettangolare...
MSDFNSQ Piastra Barbecue in ghisa,A Gas O Carbone Griglia Reversibile,Bakeware Rettangolare...

Non c’è dubbio, in giardino, in spiaggia, in barca, o semplicemente, all’aperto, con un barbecue è subito festa! Armati di grembiule, pinze, guanti e palette, gli amanti della cucina all’aperto non rinunciano a una bella grigliata per riunire familiari, amici e conoscenti davanti ad un bel fuoco. E’ bello sentire il profumo e assaporare tutto il sapore e l’essenza del buon cibo cotto e mangiato sul momento. Per questo è importante trovare lo strumento giusto per coltivare questo tradizionale hobby e rendere pranzi e cene all’aperto, gustosi e sicuri, soprattutto se ci troviamo in presenza di bambini.

Il barbecue può essere utilizzato dai più esperti della cucina a fuoco, ma anche da chi ha meno dimestichezza con questa tipologia di cottura e non vuole rinunciare a una bella giornata di sole davanti alla brace. In quest’ultimo caso, si opta maggiormente per l’acquisto di un barbecue a gas, poiché permette di ottenere buonissimi risultati senza dover gestire la fiamma, la temperatura o il controllo della cottura.

Barbecue a gas: ce n’è per tutti…i gusti!

Ma perché scegliere un barbecue a gas? E come facciamo a scegliere quello giusto? Facciamo, innanzitutto, qualche piccola distinzione:

  • Il barbecue a carbonella: per i veri esperti di brace e fuoco e di varie dimensioni, lascia spazio alla sperimentazione dei livelli di cottura di carniverdure e altre pietanze. Anche se reperibile a prezzi bassi e competitivi è, però, poco pratica e funzionale, soprattutto in caso di spostamenti repentini.
  • Il barbecue a legna: possiede le caratteristiche principali di quelli a carbonella.
  • I barbecue elettrico: a maggior consumo elettrico, è più indicato in ambienti chiusi, nel caso in cui non ci sia uno spazio esterno adeguato, ma a svantaggio del cibo, che perderà il classico aroma della brace.
  • Il barbecue a gas: con prezzi di fascia medio-alta, non necessita di preriscaldamento, conserva tutti il sapore delle pietanze, è sicuro e può essere trasportato con estrema facilità (ideale quindi se non vogliamo separarci dal nostro barbecue durante le vacanze o in caso di un evento “out door”) 

La scelta del barbecue a gas è la più comune perché garantisce maggiori comodità in termini di utilizzo, pulizia, facilità e possibilità di trasporto. Per fare bella figura con i nostri amici, possiamo portarlo con noi anche durante trasferte vacanziere, in barca, in un parco, nei grandi spazi verdi o in spiaggia.

Vantaggi di un barbecue a gas

Come accennato, i plus di chi possiede un barbecue a gas sono molti. Nonostante la scelta si basi su un’attenta analisi delle proprie esigenze, ci sono dei punti fermi, che non possiamo tralasciare e che troveremo sicuramente in questo splendido apparecchio:

  1. Facile da pulire e manutere: dal piccolo barbecue portatile da campeggio a quello grande con doppia cappa forno, ogni modello produce meno cenere e può essere ripulito con facilità.
  2. Sicurezza: genera poco fumo e utilizza bruciatori a gas “a tetto” che impediscono al grasso che cola di entrare in contatto con la fiamma. Distribuisce il calore in maniera uniforme.
  3. Trasporto: di piccole o grandi dimensioni, ideale per gli spazi esterni, può essere trasportata agevolmente o restare fisse collegata al rubinetto centrale.
  4. Igiene e Salute: forse il punto più importante, il barbecue a gas cucina in modo sano. Secondo alcuni studi è stato dimostrato che la “grigliatura” è un metodo di cottura poco salutare. Ma sfatiamo questo mito. Carne, pietanze e verdure possono essere cotte alla griglia in modo sano! Se limitiamo l‘utilizzo di sale e l’ungitura del cibo e puliamo a dovere la piastra eliminando anche il grasso residuo garantiremo la buona cottura delle nostre pietanze. L’elevata temperatura della griglia mantiene intatta la morbidezza naturale della carne e conserva tutti i nutrienti del cibo.
  5. Prezzi: i costi per un barbecue a gas variano e sono medio-alti, ma è un ottimo investimento dal punto di vista del consumo. Le bombole a gas non sono costose e il mercato mette a disposizione una vasta gamma di modelli professionali accanto a quelli più semplici ed adatti a chi ha da poco iniziato a dilettarsi nell’arte della griglia.

Caratteristiche e prezzi per scegliere un buon barbecue a gas

Prendete carta e penna: ecco una piccola guida per scegliere il giusto barbecue a gas e non incorrere nel classico “buco nell’acqua” di un acquisto poco esperto.

  • Scegliere un modello in produzione e che abbia la possibilità di utilizzare, anche semplicemente, pezzi di ricambio compatibili
  • Selezionare un barbecue a gas modulabile per l’applicazione di diverse tipologie di griglia, per riporre utensili e condimenti, o per la pulizia più facile, ad esempio, con un vassoio di grasso estraibile.
  • Trovare un modello le cui dimensioni e il peso si adattino ai propri spazi e alle capacità culinarie
  • Potenza – si tratta del calore sviluppato dai bruciatori, che si misura in BTU. Si abbassa il coperchio ( attenzione che questo accessorio si trovi in dotazione nel barbecue a gas) durante la cottura per aumentare la potenza.
  • Gas Propano (GPL) o Gas naturale (Metano): Il barbecue gas a metano è fisso, perché allacciato alla rete del gas. Per trasportare il barbecue, sarà meglio utilizzare una bombola a GPL. Entrambi sono puliti e con prezzi diversi.

La piastra in ghisa: sua maestà dei cibi ben cotti

Veniamo al dunque, dopo aver letto tutte le caratteristiche siamo pronti ad affrontare il punto più importante: la scelta del materiale  piastra. La griglia tende a cucinare meglio il cibo evitando di bruciarlo e a diffondere il calore in modo uniforme. La ghisa si presenta come un ottimo conduttore di calore, il suo tenore di carbonio è più basso quindi è più dura e più resistente all’abrasione e alla ruggine. In conclusione, per ottenere ottimi risultati in modo immediato consigliamo di scegliere un buon barbecue a gas con questo di tipo di piastra. Ma attenzione: la ghisa si ossida a contatto con l’ossigeno presente nell’aria. Per rimuovere la ruggine  basterà lasciarla in immersione per una notte in una soluzione d’acqua tiepida e bicarbonato.

Ora siete pronti a godervi un bella grigliata all’aperto. Grembiule, palette, gusto, tanti amici e divertimento assicurato! Il barbecue è servito!

7105 7124 7100 7113
Back to top
Migliori Barbecue